Schermata 2020-08-28 alle 22.49.48

n. 04 del 21 settembre 2020

[subscriber:firstname | default:subscriber],


Ho il piacere di inviarti il quarto numero della newsletter de "la settimana giuridica" che raccoglie contributi dottrinali o decisioni giurisprudenziali di particolare rilievo o utilità per chi opera nelle pubbliche amministrazioni.

Santo Fabiano

Inconferibilità. Annullato provvedimento dell'ANAC per "applicazione estensiva" della norma

(SF) Oggetto del ricorso al TAR Lazio (7297/2020) è la deliberazione a firma del Presidente dell'ANAC in data 4 marzo 2020, n. 233 «relativa all'accertamento di una situazione di inconferibilità di cui all'art. 4 del D.Lgs. 39/2013. Il provvedimento dell'ANAC è stato adottato il 4 marzo e comunicato il 4 giugno 2020 in ragione della sospensione dei termini procedimentali conseguenti …

Continua a leggere
Inconferibilità. Annullato provvedimento dell'ANAC per "applicazione estensiva" della norma

Complessità e incongruenze nelle indicazioni di "opportunità" dell'ANAC

Complessità e incongruenze nelle indicazioni di "opportunità" dell'ANAC
di Luigi Oliveri Pubblichiamo una considerazione di Luigi Oliveri riguardo la recente nota dell'ANAC che aggiunge nuove fattispecie di "inopportunità" riguardo l'attribuzione di ruoli che le disposizioni legislative definiscono obbligatori. "La deliberazione dell’Anac appare molto discutibile e confusionaria. Ma, evidenzia un aspetto fondamentale: la presunta convivenza, nel segretario comunale che negli enti locali è il responsabile della prevenzione della corruzione, di funzioni …

Continua a leggere

Prima di ordinare la demolizione è necessario definire la procedura di condono

(SF) Il TAR Lazio (9122/2020) viene adito da un privato che, dopo aver presentato, nel 2004, un'istanza di condono edilizio ai sensi della L.n.326/2003, riceve, nel 2018, un'ordinanza di demolizione, adottata dal Comune, prima ancora di pronunciarsi sull’istanza di sanatoria, per la quale avrebbe dovuto effettuare la demolizione e il ripristino dei luoghi, entro il termine di 90 giorni. Nelle premesse motivazionali dell’ordinanza …

Continua a leggere
Prima di ordinare la demolizione è necessario definire la procedura di condono

È regolare la decisone adottata dal Comune di Messina sul rientro dallo smart working

È regolare la decisone adottata dal Comune di Messina sul rientro dallo smart working
(SF) Aveva destato ampio clamore la comunicazione trasmessa dal Dipartimento della Funzione pubblica (link) che, prima ancora di acquisire le opportune informazioni sulla reale situazione, sulle ragioni e sulle modalità di adozione e attuazione della decisione da parte dell'ente, sembrava censurare il Comune sulla base della semplice segnalazione pervenuta da una sigla sindacale. L'organizzazione sindacale lamentava  la revoca “con effetto …

Continua a leggere
il the del martedi

Cassazione. Al Giudice ordinario le controversie sul legittimo affidamento alla P.A. (video sintesi)

(SF) Le sezioni unite della Corte di Cassazione (ordinanza 8236/2020) con un'interessante e approfondita trattazione, discostandosi dai propri recenti orientamenti, affermano che la responsabilità che grava sulla pubblica amministrazione per il danno prodotto al privato a causa delle violazione dell'affidamento riposto nella correttezza dell'azione amministrativa non sorge in assenza di rapporto, come la responsabilità aquiliana, ma sorge da un rapporto …

Continua a leggere
Cassazione. Al Giudice ordinario le controversie sul legittimo affidamento alla P.A. (video sintesi)

L'interdittiva antimafia è discrezionale, ha natura preventiva e si fonda su un "quadro indiziario" (video sintesi)

L'interdittiva antimafia è discrezionale, ha natura preventiva e si fonda su un "quadro indiziario" (video sintesi)
(SF) È quanto afferma il Consiglio di Stato (5416/2920), chiamato a pronunciarsi a seguito di un ricorso contro la decisione del TAR che aveva annullato il provvedimento di interdizione, ritenendo che non si riferisse a circostanze definite in modo puntuale, che richiamasse reati, peraltro risalenti nel tempo e  non espressamente ricompresi nella casistica di cui all’art. 84, comma 4, d.lgs. …

Continua a leggere

L'ARAN sul riconoscimento del buono pasto al personale turnista della Polizia locale

L'Aran, con una nota del 23 luglio 2020 risponde a un quesito posto da un Comune precisando che ai fini della attribuzione dei buoni pasto, condizione legittimante è innanzitutto quella della necessaria esistenza di prestazioni lavorative che, iniziate in orario antimeridiano (da intendersi sempre come riferita alla prestazione iniziata al mattino, secondo la precisa e formale indicazione contrattuale, al fine …

Continua a leggere
L'ARAN sul riconoscimento del buono pasto al personale turnista della Polizia locale

Il Garante privacy sanziona un Comune per la pubblicazione all'albo pretorio di dati giudiziari

Il Garante privacy sanziona un Comune per la pubblicazione all'albo pretorio di dati giudiziari
(SF) Il Garante per la protezione dei dati personali comune sanziona un Comune (ordinanza n. 118 del 2 luglio 2020) per avere pubblicato sull'albo pretorio un atto contenente dati personali, considerati ridondanti e non pertinenti e peraltro riferiti a dati giudiziari. L'Autorità Garante, adita dalla persona interessata, afferma che il trattamento dei dati relativi alle condanne penali e ai reati …

Continua a leggere

Agevolazioni IMU per immobili in comodato: è necessaria la registrazione del contratto

di Andrea Bufarale  Tra gli addetti ai lavori sono circolati dubbi in riferimento ad alcune casistiche da introdurre nel Regolamento della c.d. NUOVA IMU introdotta dalla Legge di Bilancio per il 2020 n. 160/2019. In particolare, l’attenzione è stata posta a riguardo del riconoscimento della riduzione del 50% del tributo per gli immobili concessi in comodato d’uso ai parenti in …

Continua a leggere
Agevolazioni IMU per immobili in comodato: è necessaria la registrazione del contratto

ANAC: inopportuno attribuire al RPCT il ruolo di Responsabile delle relazioni sindacali

ANAC: inopportuno attribuire al RPCT il ruolo di Responsabile delle relazioni sindacali
(SF) Con la deliberazione 740 del 9 settembre 2019 l'Autorità nazionale anticorruzione esprime l'Inopportunità del contemporaneo svolgimento delle funzioni di Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) e di Responsabile delle relazioni sindacali. Nella deliberazione che ripercorre ampi riferimenti, anche ridondanti, sulla normativa e sulle precedenti disposizioni, si rileva che "quanto alla sussistenza di situazioni di conflitto di interesse …

Continua a leggere

Decreto semplificazione: il testo coordinato con le modifiche in sede di conversione

TESTO DEL DECRETO-LEGGE 16 luglio 2020, n. 76 coordinato con la legge di conversione 11 settembre 2020, n. 120,  recante: «Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale.». (GU n.228 del 14-9-2020 - Suppl. Ordinario n. 33) testo in formato pdf testo in Gazzetta Ufficiale

Continua a leggere
Decreto semplificazione: il testo coordinato con le modifiche in sede di conversione

CDS. L’Amministratore deve astenersi al minimo sentore di conflitto di interessi (video sintesi)

CDS. L’Amministratore deve astenersi al minimo sentore di conflitto di interessi (video sintesi)
(SF) È quanto ha affermato il Consiglio di Stato (5423/2020) che ha esaminato l'appello a una sentenza del TAR che aveva accolto un ricorso con il quale si evidenziava l'obbligo di astensione di consiglieri comunali in occasione di una deliberazione che coinvolgeva interessi propri, anche se indiretti. Il giudice di primo grado, inoltre, nell'accogliere il ricorso richiama l'obbligo di astensione …

Continua a leggere
redazione@lasettimanagiuridica.it
www.lasettimanagiuridica.it