Schermata 2020-08-28 alle 22.49.48

n. 12/2021 dell'11 aprile 2021

[subscriber:firstname | default:subscriber],


Le sentenze che troverai in questo numero affermano principi già noti che, evidentemente necessitavano di una riaffermazione.
È interessante la decisione del Consiglio di Stato che ribadisce la necessità di garantire il diritto allo studio delle persone colpite da handicap e lo è altrettanto quella del Consiglio di Stato che riafferma il danno per chi, con dichiarazioni false, supera una selezione.
Certamente un utile ripetizione anche l'affermazione che l'annullamento di un provvedimento di revoca non attribuisce legittimità al provvedimento impugnato, così come l'affermazione della Corte dei Conti, sulla impossibilità di applicare l'istituto della stabilizzazione per le persone assunte ex articolo 110 del TUEL.
Alla prossima
Santo Fabiano

Corte dei Conti. Dolo e responsabilità erariale in caso di assunzione con falsa dichiarazione del titolo di studio

(sf) La Corte dei Conti, sezione regionale del Trentino Alto Adige, prende in esame un ricorso presentato contro un giudizio di responsabilità ai danni di un dipendente pubblico che, per diversi anni, ha prestato servizio come funzionario, avendo superato una selezione a cui era stato ammesso producendo una dichiarazione falsa riguardo il suo conseguimento del titolo di studio. In occasione …

Continua a leggere
Corte dei Conti. Dolo e responsabilità erariale in caso di assunzione con falsa dichiarazione del titolo di studio

Il trasporto scolastico di un disabile non è un "servizio-socioassistenziale" e non è soggetto a compartecipazione

Il trasporto scolastico di un disabile non è un "servizio-socioassistenziale" e non è soggetto a compartecipazione
Consiglio di Stato AP. 403/2021 (sf) L'Adunanza plenaria del Consiglio di Stato esprime un parere richiesto dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali a seguito di un ricorso straordinario al Capo dello Stato presentato dalla famiglia di un minore, portatore di handicap in situazione di gravità", a cui il Comune di residenza aveva concesso il servizio di trasporto scolastico …

Continua a leggere

Corte dei Conti. Le assunzioni ex art. 110 non rientrano tra i contratti flessibili che consentono la stabilizzazione

 Corte dei Conti Puglia 22/2021 (sf) Sorprende che sia necessario il ricorso alla magistratura contabile per l'affermazione di un principio esplicitamente affermato nella norma di legge. In ogni caso, i magistrati, interrogati sulla questione ribadiscono che Il comma 7, dell’art. 20, d.lgs. 75/2017, prevede che «Ai fini del presente articolo non rileva il servizio prestato negli uffici di diretta collaborazione di …

Continua a leggere
Corte dei Conti. Le assunzioni ex art. 110 non rientrano tra i contratti flessibili che consentono la stabilizzazione

Riconosciuto l'accesso a chi è stata negata la concessione per verificare le condizioni in una situazione analoga

Riconosciuto l'accesso a chi è stata negata la concessione per verificare le condizioni in una situazione analoga
TAR CAMPANIA 1984/2021 (sf) Il Tribunale Regionale della Campania ha considerato come "accesso difensivo" la richiesta di accesso ai documenti relativi al procedimento per il rilascio dei titoli autorizzatori per la realizzazione di un impianto per la distribuzione di carburante da parte di una società poiché riteneva che in presenza dei medesimi presupposti di fatto (destinazione agricola dell’area su cui …

Continua a leggere

All’illegittimità di un ‘provvedimento di revoca’ non corrisponde automaticamente la legittimità dell’atto che era stato revocato. 

C.g.a. 7 aprile 2021, n. 295 – Pres. De Nictolis, Est. Modica de Mohac       Dall’accertamento, con sentenza passata in giudicato, della illegittimità della revoca di un piano di lottizzazione non consegue l’automatico accertamento della colpa in capo all’amministrazione che aveva adottato il piano, ove l’annullamento sia stato disposto per difetto di motivazione e non perché sia stata valutata la legittimità della …

Continua a leggere
All’illegittimità di un ‘provvedimento di revoca’ non corrisponde automaticamente la legittimità dell’atto che era stato revocato. 

il Consiglio di Stato sull'interesse a impugnare lo scioglimento di un consiglio comunale per infiltrazione mafiosa

il Consiglio di Stato sull'interesse a impugnare lo scioglimento di un consiglio comunale per infiltrazione mafiosa
Cons. St., sez. III, 7 aprile 2021, n. 2793 - Pres. Frattini, Est. Pescatore Permane l’interesse al ricorso proposto avverso lo scioglimento di un consiglio comunale per infiltrazione mafiosa anche se l’eventuale annullamento non potrebbe sortire l’effetto del ripristino della consiliatura, essendo questa destinata a cessare poco dopo l’adozione della misura dissolutoria, residuando un interesse morale all’acceleramento dell’inesistenza di forme …

Continua a leggere
formazione@formanagement.it
L'indirizzo di posta elettronica e il nominativo a cui è inviata questa newsletter è conservato nel rispetto dei principi vigenti in materia di trattamento dei dati personali. Viene utilizzato esclusivamente per le comunicazioni periodiche di aggiornamento giuridico e in nessun caso sarà utilizzato per altre finalità o fornito a soggetti terzi.
Il sistema di posta elettronica che gestisce la trasmissione del dato è MailPoet (www.MailPoet.com), il sito a cui è affidata la gestione dei plugin è realizzato con Wordpress (wordpress.com) e l'hosting del dominio è affidato a Register.it.
Titolare del trattamento dei dati, con esclusione dei servizi informatici di pertinenza dei soggetti prima richiamati, è Santo Fabiano (santofabiano@me.com)
Ogni utente potrà in qualsiasi momento rimuovere i propri dati, immediatamente, utilizzando il link sottostante, senza alcuna richiesta di ulteriori informazioni