Schermata 2020-08-28 alle 22.49.48

n. 14 del 23 novembre 2020

[subscriber:firstname | default:subscriber],


Questa settimana proponiamo un intervento di Vito Bonanno che riguarda la prima pronuncia giurisprudenziale in materia di affidamento di contratti pubblici, dopo l'emanazione del DL 76/2020, oltre alla rassegna delle decisioni di maggiori rilievo che possano essere di qualche interesse per gli operatori e gli studiosi.
L'appuntamento dei webynight del lunedì sera, questa volta avrà come tema "la privacy" e le sue implicazioni con l'esercizio di altri diritti.
Come al solito, se hai questioni da sottoporre ai relatori potrai farlo direttamente in occasione dell'incontro o anticiparle all'indirizzo redazione@lasettimanagiuridica.it
Grazie per l'attenzione e a presto

Santo Fabiano
Schermata 2020-11-22 alle 19.43.34
uelink per accedere liberamente

Tar Lazio. Illegittima l'esclusione dalla selezione per avere indossato uno smart watch

(Tar Lazio 7068/2020) Un candidato dopo avere partecipato a una prova preselettiva per il reclutamento di dirigenti scolastici è stato escluso poiché il Comitato di vigilanza, constatato che indossava al polso un “Apple Watch serie 3”. Il Tar Lazio respinge il ricorso ritenendo, erroneamente che il bando contenesse il divieto di “introdurre in aula cellulari, palmari, smartphone, smartwatch, tablet, fotocamere, videocamere …

Continua a leggere
Tar Lazio. Illegittima l'esclusione dalla selezione per avere indossato uno smart watch

Consiglio di Stato. Non comporta esclusione automatica dalla gara il superamento del numero massimo di pagine dell'offerta

Consiglio di Stato. Non comporta esclusione automatica dalla gara il superamento del numero massimo di pagine dell'offerta
((Consiglio di Stato 6857/2020)) Un operatore economico presenta ricorso contro un'avvenuta aggiudicazione rilevando, tra l'altro, la violazione del principio di parità di trattamento, essendo la documentazione contenuta nell’offerta tecnica del concorrente difforme dalle prescrizioni del disciplinare di gara, composta da 203 a fronte delle “120 cartelle” previste. (in formato A4, escluso indice e copertina) Il giudici ritengono il motivo infondato, affermando …

Continua a leggere

Cassazione. Qualsiasi intervento su una costruzione abusiva costituisce una ripresa dell'attività criminosa

(Corte di Cassazione 27993/2020) In tema di reati edilizi, qualsiasi intervento effettuato su una costruzione realizzata abusivamente, ancorché l'abuso non sia stato represso, costituisce una ripresa dell'attività criminosa originaria, che integra un nuovo reato, anche se consista in un intervento di manutenzione ordinaria, perché anche tale categoria di interventi edilizi presuppone che l'edificio su cui si interviene sia stato costruito …

Continua a leggere
Cassazione. Qualsiasi intervento su una costruzione abusiva costituisce una ripresa dell'attività criminosa

Corte dei Conti Veneto. Vi è dolo nell'espletamento di incarichi esterni non autorizzati, anche se comunicati

Corte dei Conti Veneto. Vi è dolo nell'espletamento di incarichi esterni non autorizzati, anche se comunicati
(Corte dei Conti sez. Veneto 101/2020) Un dipendente pubblico viene licenziato e poi reintegrato per mancato rispetto dei termini per l'attivazione del procedimento sanzionatorio, per avere prestato attività libero professionale, eludendo l'obbligo di esclusività con le pubblica amministrazione di appartenenza e in assenza di autorizzazione. L'interessato afferma a sua difesa di avere comunicato al proprio dirigente l'espletamento delle attività e …

Continua a leggere

ANAC: obbligo di concludere i project financing con un provvedimento espresso anche in caso di mancata aggiudicazione

In un comunicato del Presidente si richiama l’attenzione sull’obbligo di concludere le procedure di gara avviate mediante project financing mediante provvedimento espresso L’Autorità con un comunicato del Presidente, dell’11 novembre 2020, in considerazione dell’impegno del promotore ed alla luce dei principii di trasparenza, correttezza, legittimo affidamento, economicità dell’azione amministrativa, richiama l’attenzione delle amministrazioni sulla necessità che la procedura di gara …

Continua a leggere
ANAC: obbligo di concludere i project financing con un provvedimento espresso anche in caso di mancata aggiudicazione

Condannato al risarcimento un sindaco per incarico di consulenza generico e su materie di pertinenza del dirigente

Condannato al risarcimento un sindaco per incarico di consulenza generico e su materie di pertinenza del dirigente
La sezione siciliana della Corte dei Conti (612/2020) condanna un sindaco per essersi avvalso, indebitamente di una norma regionale (legge R. 7/1992, art. 14) che consente al Sindaco, per l'espletamento di attività connesse con le materie di sua competenza, il conferimento di incarichi a tempo determinato che non costituiscono rapporto di pubblico impiego, ad esperti estranei all'amministrazione. L'incarico era stato attribuito al responsabile finanziario …

Continua a leggere

Obbligo di provvedere con un atto esplicito anche in caso di silenzio assenso in materia edilizia

(TAR Campania 4906/2020) Una società presenta ricorso per l’accertamento della illegittimità del silenzio – rifiuto dopo avere presentato un permesso di costruire per la realizzazione di alloggi residenziali e dopo avere soddisfatto le integrazioni richieste, non avendo ottenuto una pronuncia nei termini di cui l’art. 20 del D.P.R. 380/01; Diverso tempo dopo, invece, il Comune emanava una comunicazione di preavviso di diniego ex art. 10 bis l. 241/90,  rappresentando, in particolare, che …

Continua a leggere
Obbligo di provvedere con un atto esplicito anche in caso di silenzio assenso in materia edilizia

Commette abuso d'ufficio il sindaco che scioglie la seduta impedendo la trattazione di una mozione che lo riguarda

Commette abuso d'ufficio il sindaco che scioglie la seduta impedendo la trattazione di una mozione che lo riguarda
La Corte di Cassazione (32174/2020) prende in esame il caso di un sindaco che, avendo assunto la presidenza della seduta del Consiglio Comunale che doveva esaminare, tra gli altri temi all'ordine del giorno, la mozione presentata dai consiglieri di minoranza volta a sollecitare la costituzione di parte civile del Comune nel processo nei confronti dello stesso sindaco, omettendo di astenersi in …

Continua a leggere

Prima importante pronuncia sull’interpretazione di alcune disposizioni del D.L. 76/2020 in materia di affidamento di contratti pubblici.

di Vito Antonio Bonanno Il TAR Piemonte con la sentenza n. 736/2020, pubblicata il 17.11.2020. ha affermato: che l’applicazione della disciplina emergenziale non è correlata nel testo di legge alle gare strettamente connesse all’emergenza sanitaria (distinzione che, per altro, rischierebbe di indurre ulteriori complicazioni e contenziosi volti a “perimetrare” cosa si intenda per gare “connesse all’emergenza sanitaria”) ma più genericamente …

Continua a leggere
Prima importante pronuncia sull’interpretazione di alcune disposizioni del D.L. 76/2020 in materia di affidamento di contratti pubblici.

Video registrazione e slides del webynight del 16 novembre: la redazione degli atti di gara

Video registrazione e slides del webynight del 16 novembre: la redazione degli atti di gara
Slides utilizzate da Alberto Barbiero documento illustrato da Vito Bonanno https://youtu.be/wIeZBZQuITk

Continua a leggere
L'indirizzo di posta elettronica e il nominativo a cui è inviata questa newsletter è conservato nel rispetto dei principi vigenti in materia di trattamento dei dati personali. Viene utilizzato esclusivamente per le comunicazioni periodiche di aggiornamento giuridico e in nessun caso sarà utilizzato per altre finalità o fornito a soggetti terzi.
Il sistema di posta elettronica che gestisce la trasmissione del dato è MailPoet (www.MailPoet.com), il sito a cui è affidata la gestione dei plugin è realizzato con Wordpress (wordpress.com) e l'hosting del dominio è affidato a Register.it.
Titolare del trattamento dei dati, con esclusione dei servizi informatici di pertinenza dei soggetti prima richiamati, è Santo Fabiano (santofabiano@me.com)
Ogni utente potrà in qualsiasi momento rimuovere i propri dati, immediatamente, utilizzando il link sottostante, senza alcuna richiesta di ulteriori informazioni